Le stazioni come luoghi d’incontro e gioco

Le stazioni sono luoghi d’incontro, arrivi e partenze, spazi in continuo mutamento. Grazie a Tocatì e Grandi Stazioni divengono anche un’occasione per incontrare l’altro attraverso la dimensione ludica!

Ecco che la stazione cambia e diviene parte della città, spazio di scambio e cultura.

 

 

Il progetto «Stazioni in Gioco» è stato ospitato nella stazione di Verona Porta Nuova nel 2014 e ampliato a quelle di Venezia Santa Lucia e Roma Tiburtina nel 2015. Questa iniziativa offre ai viaggiatori un momento di svago in un luogo di transito.

 

 

Le comunità degli Scacchi, Dama, Carrom, Backgammon e il Museo Africano hanno collaborato a quest’iniziativa facendo viaggiare lungo i binari del gioco chi per un momento si è fermato e ha trasformato un luogo di arrivi e partenze in un’occasione di incontro e svago.

 

 

«Stazioni in Gioco» è una delle iniziative che il Festival promuove per riappropriarsi della città e dei suoi spazi e far sì che si torni a giocarci!

 

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi