Riflessioni al Tocatì!

Quest’anno Tocatì per festeggiare il traguardo delle sue quindici edizioni apre la programmazione mercoledì 13 Settembre, con un evento appartenente alla sezione Riflessioni: uno spazio in cui è possibile assistere a incontri e conferenze di esperti che raccontano il mondo ludico da diverse prospettive.

È infatti con la conferenza Esperienze in gioco,  Mercoledì 13 Settembre – Spazio Nervi della Biblioteca Civica, che si inizierà a raccontare il gioco nelle sue caleidoscopiche declinazioni.

Molti gli ospiti autorevoli presenti in questa XV edizione del Festival

 

Molti sono gli ospiti che a tal scopo saranno presenti in questa edizione 2017!

La magia della montagna arriverà al Tocatì grazie alla pluricampionessa di arrampicata su ghiaccio Anna Torretta, che presenterà il suo libro La montagna che non c’è.

L’intervento dell’antropologo Marco Aime tratterà invece, insieme alla conferenza “L’azzardo non è un gioco” che si terrà nel weekend, un tema a cui negli ultimi anni è stata riservata un’attenzione speciale: il gioco d’azzardo e l’azzardopatia, al fine di svelare la differenza fra “giocare” ed “essere giocati”.

Vari gli ospiti e vasti i temi trattati, interventi di scrittori quali Edoardo Albinati, che presenterà il suo ultimo libro Un adulterio, Marco Baliani, attore, autore e regista che ha generato il teatro di narrazione, Fabio Geda, presente col suo ultimo lavoro Anime Salve e Guido Salvetti; musicologo che all’interno della suggestiva cornice del Conservatorio dall’Abaco ci condurrà nella dimensione ludica attraverso una conferenza-concerto che racconta le diverse culture europee.

Il filosofo Ermanno Bencivenga, infine, autore di Giocare per forza. Critica della società del divertimento, saggio dedicato all’importanza del gioco e al sovvertimento di senso che l’ha trasformato in industria, affronterà il tema della “castrofe gentile” della società contemporanea: il rischio che la nostra capacità di ragionare scompaia a causa dell’esposizione a mezzi di comunicazione più veloci del tempo necessario allo svilupparsi del pensiero logico.

 

Enrico Finzi: Liberi di giocare, liberi di crescere 
L’evoluzione del ruolo del gioco nell’indagine demoscopica commissionata da Globo Giocattoli ad Astra Ricerche

 

Di particolare rilievo in questa quindicesima edizione la conferenza tenuta da Enrico Finzi, Giovedì 14 Settembre alle ore 17.00 – presso lo Spazio Nervi della Biblioteca Civica.

Finzi, uno dei maggiori esperti di studi sulla felicità oltre che noto ricercatore sociale italiano, racconterà i risultati raccolti sull’importanza del gioco mostrando come ricopra un ruolo centrale nell’educazione delle nuove generazioni.

 

Scopri i ritratti fatti agli ospiti lo scorso anno e visita il sito per scoprire il programma Riflessioni di questa XV edizione!

 

Foto di Barbara Rigon

 

 

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi