Astragali. Una sfida al cospetto di Giove

I Giochi Spazio Bambini
Associazione Archeonaute Onlus

Quando

SAB e DOM dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00


Dove


L’astragalo è un osso del tarso posteriore di piccoli capi di bestiame, ad esempio delle capre, che corrisponderebbe a grandi linee al nostro tallone. Fonti letterarie e ritrovamenti archeologici testimoniano l’usanza degli astragali quali strumenti di gioco già in Grecia, a partire dall’epoca omerica. L’origine del gioco sembrerebbe però orientale, certo è che fosse un passatempo adatto agli adulti ed erano usati quattro astragali per giocatore. Su ogni astragalo erano presenti lettere o figure, in base ai quali si assegnava il punteggio per ogni lancio. Per giocare l’astragalo era utilizzato così com’era o riprodotto in diversi materiali (oro, argento, bronzo, piombo, vetro, avorio, terracotta, marmo, terracotta invetriata, cristallo di rocca, agata, onice). In questo laboratorio riproporremo il gioco tramandato come “Le Cinque pietre”: i bambini lanceranno a turno gli astragali in aria e cercheranno di riprenderli sul dorso della mano destra, mentre quelli caduti a terra dovranno essere raccolti durante il successivo lancio di quelli presi.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi