GIOCHI E GIOCATORI

Il colore rosso identifica l’attività cardine del Festival, il gioco. Al Tocatì si sono incontrati giocatori, appassionati e Comunità ludiche arrivate da tutto il mondo che a Verona hanno trovato i loro spazi, creando curiosità e relazioni tra mondi che si pensavano chiusi in sé stessi ma che col tempo hanno capito che il linguaggio della cultura ludica è universale.
Quest’anno il Festival avrà come Ospite d’onore quattro Province della Repubblica Popolare Cinese, Guizhou, Beijing, Shanxi and Shenzen che porteranno nelle strade e nelle piazze del centro storico di Verona giochi tradizionali, riti, musiche e danze del lontano Oriente.

RIFLESSIONI

Il colore blu contraddistingue gli incontri, luoghi e momenti dove le parole diventano racconto di esperienze, memorie, emozioni e futuro. Sono incontri con persone diverse, scrittori, giornalisti, editori, studiosi , che in occasione del Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada, portano le loro riflessioni sul tema del gioco.
Ci sarà il Forum Internazionale della Cultura Ludica, uno spazio che l’Associazione Giochi Antichi dedica a chi vuole approfondire i temi legati alla pratica e alla diffusione dei giochi tradizionali. Una vera piazza dove fermarsi a riflettere e per incontrare i protagonisti delle comunità ludiche.
Insieme a loro ci sono i rappresentati dei musei etnografici che garantiscono non solo la conservazione delle culture tradizionali, ma che si interrogano sul loro futuro.

Schermata 2016-08-25 alle 12.13.28

AVVENIMENTI

Il colore verde indica tutti gli appuntamenti della sezione Avvenimenti del Festival. Dove trovi questo colore potrai assistere a concerti e danze, alle sfide dei giochi più spettacolari o all’ormai tradizionale Tocasa, per scoprire ed imparare le tradizioni dei cittadini di Verona. Anche quest’anno gli artigiani del centro storico aprono le loro botteghe ai visitatori del festival per trasmettere il loro sapere, la ToBottega.
La novità di quest’anno sarà il ToTaxi

PROGETTI COLLATERALI

Il colore lilla rappresenta la sezione del Festival dedicata ai Progetti collaterali. Dove troverai questo colore potrai partecipare ad attività realizzate in collaborazione con vari enti  pubblici o privati già presenti sul territorio, che in occasione del Tocatì con grande fiducia hanno deciso di mettersi in gioco, ideando e proponendo laboratori dedicati ai temi, cari al Festival, quelli del gioco, della sostenibilità o della tradizione.

SERVIZI

Troverai tantissimi servizi pensati per vivere il Festival nel miglior modo possibile.
Ci sarà il WIFI gratuito in collaborazione con AGSM, la Radio del Festival in collaborazione con l’Università di Verona, una sala di cortesia a cura di DISMAPPA, un parcheggio bici gratuito e custodito a cura di FIAB, le colonnine elettriche, un camper dei Farmacisti volontari a cura di FEDERFARMA VERONA, molti punti informazione a cura del FESTIVAL, bike sharing, nursery, fontanelle pubbliche e perfino il trasporto fluviale!

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi