Il gioco della lotta, uno sfogo positivo per diverse culture

Il Festival è occasione di confronto ludico e indagando si scoprono similitudini tra culture geograficamente lontanissime.
Quest’anno al Tocatì si confronteranno antiche lotte tradizionali corpo a corpo non violente: S’Istrumpa, dal comune sardo di Ollolai, e Lahantou (The Dong wrestling), dalla provincia cinese di Guizhou. La lotta è un chiaro esempio di gioco con un alta componente di sfida dei propri limiti e agonismo che ha permesso a tantissime culture di ogni dove di sfogare i più bollenti spiriti.

Link delle comunità ludiche:
S’Istrumpa
The dong wrestling Lahantou

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi