Anno Europeo del Patrimonio Culturale

La XVI edizione di Tocatì. Festival Internazionale dei Giochi in Strada, che si terrà a Verona dal 13 al 16 settembre 2018, ha ricevuto il patrocinio Anno Europeo del Patrimonio Culturale, inaugurato ufficialmente in occasione del Forum europeo della cultura del 2017 a Milano.

L’anno vede svolgere in tutta Europa una serie di iniziative e di manifestazioni per consentire ai cittadini di avvicinarsi e conoscere più a fondo il loro patrimonio culturale.

In Italia il Ministero per i beni e le attività culturali (MiBAC) coordina l’attuazione di questo anno tematico e si occupa di promuovere e supportare le iniziative che contribuiscono a perseguire gli obiettivi dell’Anno.

 

 

Tocatì. Festival Internazionale dei Giochi in Strada è stato scelto per la passione per il gioco tradizionale, il rispetto per la diversità culturale e il patrimonio immateriale, la volontà di favorire il dialogo interculturale, l’inclusione sociale e la sostenibilità in ambiente urbano e rurale.”

 

Durante Tocatì le comunità provenienti da Verona e dintorni, ma anche dall’Italia, dall’Europa e da tutto il mondo, giocano insieme condividendo le loro tradizioni culturali. Verona, i suoi monumenti e il suo centro storico, patrimonio mondiale dell’UNESCO, diventa in questa occasione luogo di incontro con altre comunità culturali in uno spirito di condivisione e riconoscimento del valore della diversità culturale, aprendo anche nuove prospettive per un uso creativo degli spazi urbani.

 

Il gioco tradizionale diventa un patrimonio di conoscenze, capacità e pratiche di comunità, gruppi ed individui. Un patrimonio che può migrare con gli uomini, attraversando frontiere e confini. Questo patrimonio immateriale si trasmette nel vivo delle pratiche, adattandosi al mutare dei contesti. Con i giochi viaggiano altre espressioni culturali. Giocare insieme permette di ritrovare e condividere tradizioni orali, artigiane, alimentari, musicali. In questo senso il gioco è un patrimonio vivo che contribuisce al senso d’identità e continuità delle comunità culturali e ne favorisce la creatività.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi